COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
  
Agriturismo - Fattoria didattica - Ospitalità rurale: segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691269
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani
 

Procedimento per il quale, per l’inoltro, è previsto l’utilizzo esclusivo della modalità telematica

Chi è interessato al servizio?

Gli imprenditori agricoli, cioè coloro che esercitano una delle seguenti attività: coltivazione del fondo, selvicoltura, allevamento di animali ed attività connesse, con aziende agricole ubicate nel territorio del Comune di Faenza, che intendono esercitare l’attività di agriturismo, di fattoria didattica o l’attività di ospitalità rurale familiare.
Per attività di agriturismo si intendono le attività di ricezione, di ospitalità, di ricreazione e culturali, di somministrazione di pasti e bevande tipici del territorio, di vendita di generi alimentari e artigianali prodotti nell’azienda.
Per attività di fattoria didattica si intendono le aziende agrarie o agrituristiche nelle quali viene svolta attività di accoglienza ed educazione di gruppi scolastici e nelle quali viene offerta l'opportunità di conoscere le attività dell'azienda.
Per ospitalità rurale familiare si intende l'attività che può essere esercitata solo dall’imprenditore agricolo professionale (IAP) e dai suoi familiari esclusivamente nella parte abitativa del fabbricato rurale ed è incompatibile con qualsiasi altra forma ricettiva o di ospitalità agrituristica, la ricettività è limitata ad un massimo di nove persone al giorno; la somministrazione dei pasti può essere effettuata solo ed esclusivamente a coloro che usufruiscono anche dell’ospitalità

Quali richieste può presentare

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA).
 

Quali effetti avrà la richiesta?

L’attività può iniziare immediatamente con la presentazione della segnalazione certificata. Il Comune ha 60 giorni di tempo per effettuare i controlli in ordine ai presupposti e ai requisiti e può adottare motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi, salvo conformazione dell’attività entro un termine.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
Esistono tempi da rispettare?

Prima di iniziare l’attività deve essere presentata la segnalazione certificata di inizio attività in Comune.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

No.
 

Ci sono limitazioni?

Può esercitare l’attività agrituristica solo chi è iscritto nell’elenco regionale – sez. prov.le di Ravenna – degli operatori agrituristici, per la cui iscrizione bisogna avere: attestato di frequenza al corso per operatore agrituristico, organizzato dalla Provincia, oltre ad essere imprenditori agricoli di cui all’art. 2135 del Codice Civile come modificato dal D.Lgs 228/2001. Inoltre i locali devono essere conformi alla norma urbanistica, edilizia, igienico-sanitaria e di sicurezza.
 

Normativa:
- L. n. 96/2006
- Art. 2135 del Codice Civile
- LR 4/2009
- Delibera GR 389/2000
- Delibera GR 1693/2009
 
Altre notizie:
Il titolare dell’attività ha degli obblighi da rispettare, pena la sospensione o revoca dell’attività:
- rispettare i limiti e le indicazione contenute nella SCIA
- rispettare le tariffe e i prezzi ed esporli in un listino a disposizione dei clienti nel punto di ricevimento e su uno specifico cartello in ogni unità di ospitalità sul retro della porta di accesso
- trasmettere al Comune e alla Provincia entro l’ 1/10 di ogni anno le tariffe massime da praticare l’anno successivo e i periodi di apertura
- affiggere il marchio regionale dell’agriturismo
- comunicare alla P.S. le persone alloggiate
- comunicare alla provincia e al comunale ogni modifica all’attività autorizzata entro 15 giorni
 
Associazioni che assistono gli operatori agrituristici:
- AGRITURIST – TERRANOSTRA Via D’Azeglio, 38 - Ravenna
- TURISMO VERDE Via Faentina, 106 - Ravenna
- AGRIVACANZE
 
Via F. Negri, 22 - Ravenna
 

 

Aggiornata al 3 marzo 2014