COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Ambiente - Cantiere - Inquinamento acustico: segnalazione certificata di inizio attività
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691269
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

 
Chi è interessato al servizio?

Coloro che intendono attivare un cantiere edile, stradale e/o assimilabile all'interno del quale sono previste macchine e attrezzature destinate a produrre inquinamento acustico.
 

Quali richieste può presentare

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA), in carta semplice, indirizzata allo Sportello unico per le attività produttive, dichiarando di essere in grado di rispettare gli orari e i limiti di rumorosità di cui al Regolamento comunale in materia di inquinamento acustico.
 

Quali effetti avrà la richiesta?

L’attività può iniziare immediatamente dalla data di presentazione della segnalazione certificata.
Il Comune ha 60 giorni di tempo per effettuare i controlli in ordine ai presupposti e ai requisiti e può adottare motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi, salvo conformazione dell’attività alla normativa vigente, entro un termine fissato dall’Amministrazione comunale.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
- documento di identità;
- è facoltativo allegare la relazione di un tecnico competente in acustica, che potrà essere richiesta dal Comune in sede di successivi controlli, di cui al punto.
 
Esistono tempi da rispettare?

La dichiarazione deve essere presentata prima di iniziare l’attività.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Nessun costo o tariffa per quanto di competenza del Comune.
 

Ci sono limitazioni?

L'attività di cantiere è svolta di norma nei giorni feriali dalle ore 7 alle ore 20. L'esecuzione di lavori disturbanti (escavazioni, demolizioni) e l'impiego di macchinari rumorosi sono svolti di norma dalle ore 8 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.
Occorre tenere conto della zonizzazione acustica, di cui al Piano di classificazione acustica comunale approvato con atto CC n. 565/9 del 07/02/2008..
 

Normativa:
- Atto CC 1834/187 del 15.4.2004: “Regolamento comunale in materia di inquinamento acustico derivante da particolari attività”;
- LR 15/2001;
- Delibera GR 45/2002;
- L 447/1995.
- L 241/1990, art. 19.
 
Altre notizie:
Procedimento particolarmente complesso per cui si invita l’utente a rivolgersi al Servizio Suap.
 

 

MODELLI - Ad ogni procedimento contenuto in ciascuna tipologia è associato un modulo predisposto in due diversi formati:
- .PDF in Acrobat, per la stampa del modulo vuoto
- .DOC in Word, per la compilazione facilitata su PC

Aggiornata al 21 novembre 2013