COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Ambiente - Manifestazione temporanea - Inquinamento acustico: domanda di autorizzazione in deroga per l’impiego di sorgenti sonore
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691269
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

 
Chi è interessato al servizio?

Coloro che intendono attivare sorgenti rumorose (concerti, o altre sorgenti sonore) in concomitanza con lo svolgimento di manifestazioni temporanee di pubblico spettacolo.
 

Quali richieste può presentare

Domanda in bollo allo Sportello unico per le attività produttive (utilizzando la modulistica in dotazione) dichiarando di non essere in grado di rispettare gli orari e i valori di cui al Regolamento comunale in materia di inquinamento acustico.
 

Quali effetti avrà la richiesta?

Controllo entro il termine di 30 giorni.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
- relazione di un tecnico competente in acustica ambientale;
- copia completa di un documento di identità valido del dichiarante, in applicazione del DPR 445/2000 art. 38.
 
Esistono tempi da rispettare?

La dichiarazione deve essere presentata in Comune almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’attività.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Marca da bollo da applicare alla domanda.
 

Ci sono limitazioni?

L'attività può essere svolta nel rispetto delle prescrizioni e condizioni imposte da ARPA..
 

Normativa:
- Atto CC 1834/187 del 15.4.2004: “Regolamento comunale in materia di inquinamento acustico derivante da particolari attività”;
- LR 15/2001;
- Delibera GR 45/2002;
- L 447/1995.
 
Altre notizie:
Procedimento particolarmente complesso per cui si invita l’utente a rivolgersi al Servizio SUAP.
 

 

MODELLI - Ad ogni procedimento contenuto in ciascuna tipologia è associato un modulo predisposto in due diversi formati:
- .PDF in Acrobat, per la stampa del modulo vuoto
- .DOC in Word, per la compilazione facilitata su PC

Aggiornata al 12 novembre 2013