COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Pubblico esercizio (bar/ristorante): comunicazione di chiusura temporanea dell’esercizio di somministrazione
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691266
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

Procedimento per il quale, per l’inoltro, è previsto l’utilizzo esclusivo della modalità telematica

Chi è interessato al servizio?

I titolari di autorizzazione di pubblico esercizio (bar, ristorante) che sospendono temporaneamente l’attività per ferie o per altri motivi.
Per quanto riguarda gli orari di apertura e chiusura del pubblico esercizio questi sono rimessi alla libera determinazione degli esercenti.
 

Quali richieste può presentare

Comunicazione preventiva obbligatoria indirizzata al Sindaco quando la chiusura si protrae per più di 30 giorni; se la chiusura è inferiore ai 30 giorni la comunicazione è facoltativa.
La comunicazione preventiva di chiusura, anche per un solo giorno, diventa obbligatoria solo nel periodo di eventuale adozione del provvedimento di fissazione dei turni (ad es.: mesi estivi).
 

Quali effetti avrà la richiesta?

In base al complesso delle comunicazioni presentate il Comune valuta la sussistenza delle condizioni per l’adozione del provvedimento generale di apertura per turno. Di norma sulle comunicazioni presentate il Comune si limita a prendere atto e ad archiviare la comunicazione.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
Esistono tempi da rispettare?

Nei confronti degli utenti la comunicazione all’esterno del locale mediante idonei cartelli deve essere effettuata preventivamente alla chiusura e non deve essere vidimata dal Comune.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Nessun costo per quanto di competenza del Servizio SUAP.
 

Ci sono limitazioni?

Possono essere previste limitazioni al periodo di chiusura dell’esercizio pubblico per garantire l’erogazione del servizio di somministrazione in particolari periodi (ad esempio nel mese di agosto).
 

Normativa:
- LR 14/2003 (artt. 16 e 17)
 
Altre notizie:
Nessuna.

 

Aggiornata al 17 giugno 2013