COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Gas tossici: domanda di ammissione all’esame e di revisione patente di abilitazione all’impiego dei gas tossici (rinnovo, cessazione)
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691269
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

 
Chi è interessato al servizio?

Coloro che devono usare gas tossici (ammoniaca, cloro ecc) nell’esercizio della propria attività lavorativa.
I titolari di patenti per uso gas tossici che devono rinnovare la patente, ogni 5 anni, oppure vogliono rinunciare alla stessa.
 

Quali richieste può presentare

Domanda in bollo per il rilascio o la revisione della patente o comunicazione in carta semplice di rinuncia alla patente.
 

Quali effetti avrà la richiesta?
- Il rilascio della patente, con validità di 5 anni;  
- la revisione (convalida sulla patente) rinnova la patente per altri 5 anni;  
- la rinuncia, cioè la restituzione della vecchia patente al Comune, con archiviazione agli atti, comporta la non abilitazione per il rinunciante all’esercizio dell’attività.
 
 
Quali atti e documenti sono richiesti?
Per l’abilitazione:
- domanda in bollo, indirizzata al Sindaco del Comune di residenza, contenente nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza anagrafica ed eventuale diverso domicilio.
La modulistica è stata predisposta dal Servizio SUAP.
Allegare alla domanda:
- certificato medico in bollo di idoneità psicofisica all’impiego dei gas tossici, rilasciato dal servizio Igiene Pubblica dell’AUSL di appartenenza.
Per la revisione:
- domanda di revisione in bollo, indirizzata al Sindaco del Comune di residenza, contenente nome e cognome, luogo e data di nascita, residenza anagrafica ed eventuale diverso domicilio.
La modulistica è stata predisposta dal Servizio SUAP.
Allegare alla domanda:
- la patente soggetta revisione;
- certificato medico in bollo di idoneità psicofisica all’impiego dei gas tossici, rilasciato dal servizio Igiene Pubblica dell’AUSL di appartenenza.
Per la rinuncia:
- comunicazione in carta semplice di rinuncia, allegando la patente, che in nessun caso può essere trattenuta dall’ex titolare.
 
Esistono tempi da rispettare?

La revisione è disposta dal Ministero della Sanità ogni anno per le patenti rilasciate o revisionate, nel periodo 1 gennaio/31 dicembre, 5 anni prima.
Per presentare la domanda di revisione o di rinuncia ci sono 6 mesi di tempo dall’uscita del bando.
Il rilascio dell’abilitazione e la revisione della patente avvengono entro 30 gg. dalla domanda.
La rinuncia produce effetto immediato con l’invio della comunicazione.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Il rilascio/rinnovo non è subordinato a costi o tariffe di competenza del Servizio SUAP, a parte le spese per il certificato medico, marche da bollo e diritti di segreteria.
Per la rinuncia: nessun costo.
 

Ci sono limitazioni?

Possono fare domanda al Comune di Faenza solo i cittadini in esso residenti.
 

Normativa:
- RD 147/1927 art. 27 e successive modificazioni.
 
Altre notizie:
Il Servizio SUAP invia copia del bando che dispone la revisione ed il fac-simile della domanda ad ogni titolare che deve provvedere alla revisione della propria patente nell’anno in corso e alle ditte interessate.

 

MODELLI - Ad ogni procedimento contenuto in ciascuna tipologia è associato un modulo predisposto in due diversi formati:
- .PDF in Acrobat, per la stampa del modulo vuoto
- .DOC in Word, per la compilazione facilitata su PC

Aggiornata al 3 dicembre 2013