COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Sala biliardi: domanda di rilascio della licenza
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691269
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

 
Chi è interessato al servizio?

Coloro che intendono gestire un locale attrezzato esclusivamente per il gioco del biliardo.
 

Quali richieste può presentare

Domanda in carta da bollo indirizzata al Sindaco.
 

Quali effetti avrà la richiesta?

Accoglimento o rigetto entro il termine di 60 gg. salvo interruzione nei casi di irregolarità o incompletezza riscontrati.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
- Planimetria e progetto tecnico-edilizio;
- concessione edilizia o indicazione degli estremi di riferimento;
- certificato di agibilità o indicazione degli estremi di riferimento;
- certificato prevenzione incendi nei casi previsti o indicazione degli estremi di riferimento;
- relazione sul numero e tipo degli apparecchi;
- marca da bollo;
- certificato di inizio attività SIAE;
- documentazione comprovante la disponibilità dei locali;
- dichiarazione ai sensi dell’art. 3 DPR 300/1992 che sussistono tutti i presupposti e requisiti prescritti dalla legge per l’esercizio dell’attività.
 
Esistono tempi da rispettare?

Non esistono periodi particolari in cui deve essere presentata la domanda.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Nessun costo per quanto di competenza del Servizio SUAP.
 

Ci sono limitazioni?

Non ci sono contingenti o pianificazioni di settore.
L’attività deve essere svolta in conformità alle normative edilizio urbanistiche tecniche igienico-sanitarie, di prevenzione incendi nonché di pubblica sicurezza.
 

Normativa:
- RD 773/1931 Testo Unico di Pubblica Sicurezza (TULPS);
- DPR 407/1994 all. 1 (n. 63).
 
Altre notizie:
Procedimento particolarmente complesso per cui si invita il richiedente a rivolgersi al servizio competente.

 

MODELLI - Ad ogni procedimento contenuto in ciascuna tipologia è associato un modulo predisposto in due diversi formati:
- .PDF in Acrobat, per la stampa del modulo vuoto
- .DOC in Word, per la compilazione facilitata su PC

Aggiornata al 3 dicembre 2013