COMUNE DI FAENZA

 
Premio Europa 1968

 

Settore Sviluppo economico

e Politiche europee

 

  Indice dei procedimenti  
 
Giornali e riviste - Nuovo punto vendita esclusivo su area pubblica(edicola): domanda di autorizzazione - Nuovo punto vendita esclusivo su area privata e subentro: segnalazione certificata di inizio attività (Scia)
   
Servizio: Sportello unico per le attività produttive
Indirizzo: Piazza Rampi, 7
Telefono: 0546 691261
Fax: 0546 691264
E-mail: maurizio.marani@comune.faenza.ra.it
PEC: comune.faenza@cert.provincia.ra.it
Responsabile procedimento: Maurizio Marani

Nuovo punto vendita esclusivo su area pubblica(edicola):
domanda di autorizzazione in modalità cartacea

Nuovo punto vendita esclusivo su area privata e subentro:
procedimento per il quale, per l’inoltro, è previsto l’utilizzo esclusivo della modalità telematica

Chi è interessato al servizio?

Coloro che intendono svolgere l’attività di vendita di quotidiani o periodici in punti vendita esclusivi su area pubblica (edicola) oppure coloro che intendono svolgere o subentrare un'attività di vendita di quotidiani o periodici in punti vendita esclusivi su area privata (vendita all'interno di locali esistenti: ad es. bar o distributori carburante).
 

Quali richieste può presentare

Per svolgere l’attività di vendita di quotidiani o periodici in punti vendita esclusivi su area pubblica (edicola):
-
domanda in carta da bollo indirizzata al Sindaco.
Per
svolgere o subentrare un'attività di vendita di quotidiani o periodici in punti vendita esclusivi su area privata (vendita all'interno di locali esistenti: ad es. bar o distributori carburante):
- segnalazione certificata di inizio attività, indirizzata al Comune.

 

Quali effetti avrà la richiesta?

Per la domanda: accoglimento o rigetto entro il termine di 30 gg. salvo interruzione nei casi di irregolarità o di incompletezza riscontrati.
Per la Scia: l
’attività può iniziare immediatamente con la presentazione della segnalazione certificata. Il Comune ha 60 giorni di tempo per effettuare i controlli in ordine ai presupposti e ai requisiti e può adottare motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi, salvo conformazione dell’attività entro un termine.
 

Quali atti e documenti sono richiesti?
Esistono tempi da rispettare?

Non esistono periodi particolari in cui deve essere presentata la domanda.
 

Ci sono costi o tariffe previsti?

Nessun costo per quanto di competenza dello Sportello unico per le attività produttive.
 

Ci sono limitazioni?

L’attività deve essere svolta in conformità alle normative edilizio urbanistico tecniche igienico-sanitarie e di viabilità; esiste un Piano Comunale che prevede limitazioni nel rilascio di nuove autorizzazioni.
 

Normativa:
- D.Lgs 170/2001;
- Delibera regionale CR 354/2002;
- Piano di localizzazione dei punti esclusivi di vendita di quotidiani e periodici e criteri per l’insediamento dei punti vendita non esclusivi.
 
Altre notizie:
Procedimento particolarmente complesso per cui si invita il richiedente a rivolgersi al servizio competente.

 

MODELLI - Ad ogni procedimento contenuto in ciascuna tipologia è associato un modulo predisposto in due diversi formati:
- .PDF in Acrobat, per la stampa del modulo vuoto
- .DOC in Word, per la compilazione facilitata su PC

Aggiornata al 14 marzo 2013